Itinerario: siti di immersione - Crociera Sub agli Atolli del Sud, Maldive

Male, Male Sud, Felidhoo, Meemu, Thaa e Laamu

Da Gennaio a inizio Aprile sono i mesi migliori per navigare negli atolli meridionali delle Maldive.

La maggior parte delle immersioni prevede immersioni profonde e le immersioni nelle pass (canali) con forti correnti, il che può essere impegnativo, quindi questo itinerario è adatto a subacquei esperti. Ti consigliamo di avere 100 immersioni registrate per partecipare a questo viaggio ed è richiesto un brevetto Deep Diver / Advanced Open Water o equivalente. Può accadere che alcuni subacquei possano trovare alcune immersioni impegnative, in tal caso il Direttore della Crociera potrebbe richiedere di saltare le immersioni che non sono adatte alla loro esperienza subacquea. Tutte le immersioni vengono effettuate dalla barca d’appoggio (diving dhoni) che segue lo yacht per fornire punti di ingresso e uscita precisi.
Nota: A causa delle condizioni meteorologiche e meteomarine potrebbe non essere sempre possibile visitare tutti gli atolli o fare le immersione sui siti previsti. Il tuo direttore della crociera valuterà le migliori da visitare al momento dell'immersione in modo tale che tu possa avere il massimo divertimento possibile.

Questo è un itinerario adatto a subacquei esperti con almeno 100 immersioni.

A causa delle condizioni meteorologiche e meteomarine potrebbe non essere sempre possibile visitare tutti gli atolli o fare le immersione sui siti previsti. Il tuo direttore della crociera valuterà le migliori da visitare al momento dell'immersione in modo tale che tu possa avere il massimo divertimento possibile.

Itinerario delle immersioni

Atollo di Laamu

Crociere e viaggi sub alle Maldive

Crociera Sub agli Atolli del Sud Maldive: L'atollo di Laamu (noto anche come atollo di Haddhunmathi) è un atollo meridionale di forma ovale. Misura 48 km di lunghezza e 35 km di larghezza e ha alcuni dei migliori siti di immersione al mondo come Guraidhoo e Gan; questo atollo delle Maldive si trova 32 km a sud-est dell'atollo di Kolhumandulu e 95 km a nord dell'atollo di Suvadiva (Huvadhoo). L'atollo di Laamu vanta numerosi siti di immersione incontaminati con molte caratteristiche diverse come grotte e ripide pareti con una grande abbondanza di vita marina. Aspettati bellissimi canali pieni di pesci con presenza di grandi squali.

Ecco alcuni possibili siti che potresti visitare

Fushi Kandu ha un canale fantastico con una profondità di soli 15 m che consente di estendere la durata dell’immersione a sufficienza per attraversare il canale e massimizzare gli avvistamenti. Questo sito è comunemente descritto come fish soap (zuppa di pesce) e raramente delude con i suoi squali grigi di barriera, barracuda, dentici e abbondante pesce.

Laamu Manta Point è un’immersione semplicemente e rilassante per osservare queste aggraziate creature fare un volo sopra la tua testa e rimettersi in coda con le altre in attesa del proprio turno per essere puliti dai molteplici pulitori presenti sul blocco corallino nelle vicinanze.

Atollo di Thaa

L'atollo di Thaa (noto anche come Kolhumadulu) è tra i meno visitati delle Maldive il che lo rendo speciale e bellissimo. Questo piccolo atollo di forma rotonda ha un diametro di circa 9 km e le 66 minuscole isole che lo compongono non superano l’una il chilometro quadrato di dimensione. Circondato da un'acqua straordinariamente limpida con meraviglie sottomarine e bellezze ancora da scoprire. Alcune immersioni hanno forti correnti e questo favorisce la presenza di pesce pelagico e squali martello, squali balena e delfini soprattutto di notte. Aspettatevi una grande barriera corallina, giardini di corallo, pareti ripide e drop off oltre a pass piene d’azione. I subacquei esperti possono esplorare pareti profonde e ripide fitte di corallo.
Ecco alcuni possibili siti che potresti visitare:
Dhiyamigili Corner è molto probabilmente il sito con la più alta possibilità di avvistare squali martello nelle Maldive. Sveglia presto, salta nel blu e tenta la fortuna nell'individuare questi maestosi squali.
Dhigu Giri non è un sito di immersione, ma è comunque un ottimo posto per avvistare gli squali balena che arrivano dietro la barca di notte. L'equipaggio ha posizionato la grande luce del punto, che attira il krill, che a sua volta attira gli squali balena che entrano per un pasto di mezzanotte.

Atollo di Meemu

Crociere e viaggi sub alle Maldive

Ecco alcuni possibili siti che potresti visitare:
Muli Corner è uno dei migliori siti di immersione delle Maldive ed è sempre buono per una sorpresa! L'ingresso della pass inizia a circa 16 mt e la parete arriva fino alla base sabbiosa a circa 35 mt. Il reef si distingue per i bellissimi alcionari, grosse gorgonie, pesci foglia (bellissimi per scattare foto), nudibranchi e murene striate. Una volta raggiunto l’ingresso della pass si scende a 26-28 metri e dove lo show ha inizio !!! Tonni, carangidi, squali pinna bianca e squali grigi si avvicinano ai sub mentre nel guardando il blu è a volte possibile scorgere distintamente grazie all’ottima visibilità le sagome di mante, squali balena, squalo toro e pesci vela. Se sei fortunato e la corrente è quella giusta ti troverai “nel grande paese del pesce “. Tra aprile e ottobre Muli Corner è anche un'ottima cleaning station della manta.
Vanhuravalhi Kandu è una pass molto stretta con l’ingresso a circa 28 metri e può essere facilmente attraversata se la corrente scorre nella giusta direzione. Grossi banchi di pesce di passo possono essere visti durante la traversata: grandi carangidi, barracuda, enormi tonni e dentici, ma il punto forte sono sicuramente i gruppi di squali grigi. Durante la traversata della pass noterai le pareti ricoperte da bellissimi alcionari gialli. L’immersione termina nella zona poco profonda all'angolo del canale dov’è possibile avvistare dentici, bat fish (pesci pipistrello) e tartarughe.
Kurali Kandu è un canale sabbioso con una profondità massima di 12-16 metri con alcuni blocchi di corallo utilizzati come cleaning station (stazione di pulizia) da mante e trigoni.
Raadbandhihuraa Kandu, una pass a ovest dell'atollo con una corrente in entrata, nuoterete immersi in nuvole di pesce , fucilieri, pesci chirurgo e dentici per citarne solo alcuni. La barriera corallina degrada verso il basso in terrazze con una vita corallina molto sana che imita un giardino giapponese! Non dimenticare di dare un'occhiata nel blu di tanto in tanto, per verificare la presenza di squali, tonni e carangidi.
In questo periodo l'acqua pulita dell'Oceano Indiano spinta dalle correnti entrata dal lato orientale delle Maldive. Ciò significa che le correnti oceaniche hanno direzione est-ovest e da Sumatra (Indonesia) arrivano alle Maldive portando con sé non solo una fantastica visibilità fino a 40 metri ma anche un’ampia varietà di pesci pelagici che si avvicinano alla barriera corallina per nutrirsi.
Le immersioni nelle Pass (canali) sul lato orientale delle Maldive sono la prerogativa di questo itinerario e grazie alla presenza costante delle correnti gli avvistamenti di squali grigi, tonni, aquile di mare, carangidi e barracuda sono all’ordine del giorno e buttando un occhiata verso il blu avrai buone possibilità di vedere mante, squali martello, squali balena e tante inaspettate elettrizzanti soprese!!! Le pareti esterne e gli angoli dei canali degli Atolli di Felidhoo e Meemu hanno il vantaggio aggiuntivo di avere splendide pareti tappezzate da alcionari blu, gialli e rosa oltre a grandi ventagli di gorgonie. Dopo le immersioni adrenaliniche nel canale nelle pass orientali, attraversiamo fino a raggiungere l'atollo di Ari Sud dover andremo a cercare gli squali balena e le mante a Maamagili e Rangali Madivaru (Dhivehi per Manta Place) tra altri grandi siti come Kudarah Thila e Kudimaa Wreck.

Atollo di Felidhoo

bellissime pass (canali) con coralli molli e pesce pelagico. Immersione notturna ricca di azione con squali nutrici e pianna nera, grossi carangidi ed altri predatori notturni.

Vaavu (o Felidhoo) è un’atollo turisticamente poco sviluppato composto da 19 bellissime isole e la barriera corallina di Vattaru. Le acque incontaminate e calde pullulano di pesci con immersioni superbe sia per i principianti che per i subacquei esperti.

Ecco alcuni possibili siti che potresti visitare
Fotteyo Kandu è considerato da molti uno dei migliori siti di immersione delle Maldive. Questo sito di immersione dà il meglio di sé tra gennaio e aprile, periodo in cui le correnti entrano nell’atollo da est e portano grandi quantità di pesci pelagici desiderosi di banchettare. L’ingresso del canale è abbastanza stretto con belle pareti tappezzate di alcionari blu; Al centro del Canale si trova il pinnacolo. Essendo una Drift Dive ci si lascia trasportare dalla corrente allungando così la durata dell’immersione; Buttando lo sguardo nel blu è possibile avvistare aquile di mare, squali grigi di barriera, squali pinna bianca, tonni, barracuda e occasionalmente squali martello.

Bodu Miyaru Kandu, o Big Shark Channel, sito d’immersione molto apprezzato e sicuramente all'altezza del suo nome. Scendendo all'angolo sud-orientale, tenendo la barriera corallina a sinistra si raggiungere il drop off all'ingresso del canale a circa 30 metri di profondità. Questo sito presenta piccole grotte e numerose pareti con una sezione in pendenza sul lato sinistro del canale ricoperta da madrepore e coralli molli. La presenza di squali è quasi certa.

Atollo di Male Nord

Crociere e viaggi sub alle Maldive

L'atollo di Male Nord è uno degli atolli più sviluppati a livello turistico. Ci sono almeno 20 isole che ospitano altrettanti Resorts a cui si sono aggiunti ultimamente svariate isole di pescatori dove sono disponibili camere presso confortevoli Guest Houses a condizione maldiviana.

Ecco alcuni possibili siti che potresti visitare
Lankan Manta Point - Da maggio a novembre la corrente attira le mante che trovano nutrimento all'esterno del lato orientale dell’atollo di Male Nord. Lankan Manta Point grazie alla bassa profondità è il sito perfetto per i subacquei che desiderano contemplare a lungo queste maestose creature.

Banana Reef è stato il primo sito di immersione scoperto alle Maldive e continua ad essere uno dei più popolari. L'immersione, va dai 5 ai 30 metri di profondità e presenta diverse caratteristiche interessanti tra cui un pinnacolo e delle belle pareti. Le formazioni coralline sono colorate con una buona varietà di pesci di barriera. Le correnti possono essere talvolta con improvvise turbolenze occasionali pertanto si consiglia l'uso del pedagno in superficie.

Kuda Haa è una secca ( thila ) spettacolare che dà il meglio di sé quando le correnti non sono forti ed è facile nuotare tra le due parti del pinnacolo. La vita marina è varia e abbondante, l’ideale per gli amanti della Macro grazie alla presenza di diverse specie di nudibranchi, vermi piatti, frog fish, pesci foglia e nascosti tra le anemoni i granchi arlecchino.

Atollo di Male Sud

L'atollo di Male Sud è separato da Male Nord dal canale di Vaadhoo Kandu. L'immersione nelle Pass (canali) è una delle principali caratteristiche delle immersioni a South Male. Questi canali sono caratterizzati da impetuose correnti che possano risultare impegnative per i subacquei principianti e che portano con sé un'abbondanza di nutrienti che attirano tutti i tipi di fauna marina.

Ecco alcuni possibili siti che potresti visitare
Kandooma Thila - Un magnifico pinnacolo lungo e sottile nel mezzo del canale tra Cocoa Corner e Kandooma Island Resort, questo è uno dei pochi canali delle Maldive dove non importa la direzione della corrente (in entrata o in uscita dall’atollo) - sarà un tuffo spettacolare in ogni caso! Gli squali grigi e la aquile di mare saranno i tuoi compagni d’immersione. Per via delle correnti questo sito è consigliato a subacquei esperti abituati a tuffarsi in corrente. Magnifiche pareti verticali tappezzate da alcionari di diverso colore e la cleaning station (stazione di pulizia) degli squali attendono coloro che si immergono in questo sito. Impegnativo ma decisamente gratificante !

Relitto di Kuda Giri - Questo relitto lungo 30 metri è affondato a lato di un piccolo reef nell'atollo di Male Sud ad una profondità compresa tra 18 metri (prua) e 33 metri (poppa). Una bella immersione per gli amanti della Macro con possibilità fotografare pesci foglia, pesci ago e altre piccole interessanti creature. Esplorato il relitto ci si dirige verso il reef ricco di coralli duri ed alcionari; Seguendo il profilo della parete si arriva ad un pianoro a circa 5 mt di profondità dove si termina l’immersione facendo una sosta di sicurezza nuotando tra i coralli.

Cocoa Corner (Cocoa Thila) – E’ un sito di immersione che può essere esplorato in molti modi diversi, con la corrente e le condizioni giuste è il posto migliore per l’avvistamento di squali nell'atollo di Male. Molte guide subacquee optano fare l’immersione facendo la traversata da Cocoa Corner verso Kandooma Thila; Con la corrente giusta i subacquei iniziano l'immersione e raggiunta una profondità di 25-29 metri nuotano attraverso la corrente mantenendosi paralleli alla parete. Ciò fornisce un riferimento naturale al fatto che si sta mantenendo la posizione corretta mentre s’attraversa la Thila e non ci si sta spostando troppo verso l'interno del canale. La Thila si trova nel mezzo del canale a circa 15 metri dall’ingresso ed è qui che i subacquei possono ammirare numerosi squali grigi che pattugliano incessantemente l’ingresso della Pass in compagnia di qualche aquila di mare e banchi di carangidi. Segnalare la propria posizione a fine immersione con il pedagno è necessario a Cocoa Corner dato che la sosta di sicurezza vene fatta in acque libere.

Guraidhoo Kandu South (sud) è noto anche come Guraidhoo Corner. Le correnti a Guraidhoo Kandu sono forti, il che rende questo sito d’immersione appropriato solo per subacquei esperti con brevetto avanzato. Gli squali grigi sono visitatori comuni quando le correnti sono in entrata e con loro diverse specie pelagiche e qualche aquile di mare. I subacquei dovrebbero essere molto cauti in questo sito di immersione, poiché le correnti possono allontanarti dalla barriera corallina e spesso ci sono turbolenze sottomarine.

TORNA SU