Crociere Sub Hanifaru North Maldive

Prezzo pacchetto completo su richiesta

Itinerario: siti di immersione, Crociere Sub Hanifaru North Maldive

Male Nord, Baa, Lhaviyani

Da luglio a Ottobre sono i mesi migliori per navigare negli atolli meridionali delle Maldive.

Crociera adatta a tutti, non sono richieste un numero minimo di immersioni, ma dovresti avere un minimo di dimestichezza con le immersioni in corrente che talune volte possono essere impetuose. Tutte le immersioni vengono effettuate dalla barca d’appoggio (diving dhoni) che segue lo yacht durante l’intero svolgimento della crociera così da fornire punti di ingresso e uscita precisi. I subacquei esperti possono immergersi in coppia senza guida.

A causa delle condizioni meteorologiche e meteomarine potrebbe non essere sempre possibile visitare tutti gli atolli o fare le immersione sui siti previsti. Il tuo direttore di crociera valuterà le migliori da visitare al momento dell'immersione in modo tale che tu possa avere il massimo divertimento possibile.

Itinerario delle immersioni

Atollo Baa

L'atollo di Baa è stato dichiarato biosfera marina e patrimonio dell’umanità dall'UNESCO nel giugno 2011. Con circa 139.700 ettari di aree costiere / marine, il sito è rappresentativo dell'elevata diversità di pesci e coralli che abitano la barriera corallina maldiviana.
Ecco alcuni possibili siti che potresti visitare:
Baia di Hanifaru è uno dei pochi luoghi al mondo in cui gli squali balena si riuniscono per accoppiarsi. La baia è anche teatro di alcuni dei più grandi raduni di mante al mondo con raggruppamenti che possono arrivare fino a 100 esemplari raccolti nella piccola insenatura quando la marea spinge il plancton nella baia.
Nelivaru Thila – In questo sito le probabilità di avvistare le mante sono alte, specialmente durante l'alta marea. La Thila (secca) ha diverse pareti con le parti più interessanti che cadono lungo i lati ovest, est e sud dove si possono avvistare ghost pipe fish, razze e mante.
Dhigu Thila ( Dhigu nella lingua maldiviana significa lungo e Thila significa pinnacolo) è esattamente ciò che questo sito significa ovvero un pinnacolo lungo e sottile che inizia a 6 mt e scende fino a 30 mt. Tra i 12 ei 25 mt ci sono pareti molto interessanti con coralli molli e gorgonie. Possibile avvistare il pesce foglia, il pesce rana e il pesce pietra, così come nudibranchi, squali pinna bianca e forse una manta di passaggio diretta alla baia di Hanifaru.

Atollo di Lhaviyani

L'atollo di Lhaviyani (o Faadhippolhu) si trova a 120 km a nord di Male. Poco sviluppato turisticamente con solo 5 delle sue 58 isole dedicate ai Resort. Le immersioni qui sono famose per i suoi emozionanti canali, pareti e reef brulicanti di vita marina.
Ecco alcuni possibili siti che potresti visitare:
Kuredu Express - Questo famoso sito di immersione prende il nome dalle forti correnti che attraversano il canale. La barriera corallina offre riparo ai sub permettendogli di osservare numerosi esemplari di squali grigi, i tonni, aquile di mare, razze, pesci napoleone, banchi di carangidi e di barracuda che, spinti dalle forti correnti, si avvicinano alla parete per cacciare. Il reef esterno che funge da spartiacque con l’Oceano Indiano è disseminato di coralli molli, ventagli di gorgonie, alcionari, spugne, enormi anemoni e una moltitudine di pesci di barriera mentre nel blu la barriera è pattugliata da pesce pelagico.
Kuredu Caves - Famoso per i suoi drop-off che da 8 metri e scendono fino a 30 metri è soprannominato "Aeroporto delle tartarughe" per via del gran numero di testuggini verdi residenti. Gli alcionari rivestono come grappoli d’uva gli anfratti delle pareti che ospitando murene e lion fish, pesci istrice e frog fish, scorfani e murene solo per citarne alcuni! Le sporgenze più profonde, quasi a contatto col candido fondo sabbioso, nascondono grosse razze e curiosi pesce napoleone.
Fushivaru Thila - Fushivaru è descritta come una delle migliori aree di immersione nell'atollo di Lhaviyani per la sua abbondanza e diversità. La cleaning station è frequentata regolarmente da diverse mante - maggiormente visibili quando la corrente è in uscita dal sito - e da squali grigi e squali pinna bianca. La barriera molto colorata e pressoché vergine.

Male Nord

Crociere e viaggi sub alle Maldive

L'atollo di Male Nord è uno degli atolli più sviluppati a livello turistico. Ci sono almeno 20 isole che ospitano dei Resort a cui si sono aggiunti ultimamente svariate isole di pescatori che offrono sistemazione presso confortevoli Guest Houses a direzione locale.
Ecco alcuni possibili siti che potresti visitare:
Lankan Manta Point - Situato lungo la barriera corallina del canale di Lankanfushi (ora Paradise Island Resort), questo grande blocco di corallo ospita centinaia di pesci pulitori. Durante il monsone di sud-ovest (da maggio a novembre) la corrente scorre da ovest a est, quindi le mante si nutrono all'esterno del lato orientale degli atolli dove appunto si trova l’atollo di Male Nord. Dopo aver mangiato, entrano nella cleaning station di Lankan Manta Point e vengono accudite dai pesci pulitori; un'occasione perfetta per i subacquei per avvicinarsi e conoscere queste maestose mante.
Banana Reef è stato il primo sito di immersione scoperto alle Maldive e continua ad essere uno dei più popolari. L'immersione, che va dai 5 ai 30 metri di profondità, presenta diverse caratteristiche interessanti tra cui un pinnacolo e alcune parti. Le formazioni coralline qui sono prolifiche e colorate, attirando un'ampia varietà di pesci di barriera. Le correnti possono essere forti a volte intorno alla barriera corallina, con turbolenze occasionali che si verificano intorno agli strapiombi. Pertanto, si consiglia l'uso di un pallone di superficie.
Kuda Haa è una secca ( thila ) spettacolare considerata da molti uno dei tuffi più interessanti delle Maldive. L’immersione a Kuda Haa dà il meglio di sé quando le correnti non sono forti, quando è facile navigare tra le due parti del pinnacolo. La vita marina che ci si aspetta a Kuda Haa è varia e abbondante, l’ideale per gli amanti della Macro.

TORNA SU